AC Vallemaggia
US Arbedo

Mercoledì 23 agosto 2017
ore 20:30, Campo La Pineta, Maggia

Un esordio casalingo entusiasmante!

04 settembre 2016, Prima squadra

... gioco (in particolare nel primo tempo), pericolosità offensiva (tridente che punge ... eccome!), centrocampo solido, difesa impermeabile (sontuosa la prova dei centrali Tito e Baffa) molto migliorata rispetto all'esordio. Una prova di sostanza, insomma. In cui è emerso un Gruppo con la G maiuscola: unito, affiatato, solidale, con le palle. Avanti così, ci sarà da divertirsi.

Il 4-3-3 schiavoniano presenta alcuni ritocchi rispetto alla bella prova di Arbedo: Siegrist inedito terzino destro (prova in crescendo, dopo un primo tempo "ballerino"), Tito Quanchi titolare al centro della difesa (eccellente!), Volpe all'ala (pure lui in crescita dopo un timido inizio).
L'ACVM inizia così così, concedendo qualcosa agli avversari, pericolosi soprattutto con il trottolino Dell'Avo. Poi prendiamo progressivamente il controllo delle operazioni, fraseggiamo a due tocchi, creiamo diverse occasioni, soprattutto con folate di Jonny e opportunità per le punte Piscopo e Guntri, ben imbeccati da Ciaburri e Schiavon. Si va però alla pausa sullo 0-0.
La seconda frazione ci vede in leggero calo d'intensità, ma risultiamo sempre più pericolosi dell'avversario. Arriva così, secondo logica, il rigore di Piscopo, dopo atterramento di Guntri, ispirato da un corner di Schiavon (uno schema provato in allenamento!). Il Minusio reagisce, colpendo un palo dopo nostra amnesia difensiva sul fianco sinistro. Chiudiamo però le danze all'83' con la doppietta personale di Angie Piscopo - già a quota tre - lanciato sontuosamente dal subentrato Saltalamacchia.
Ma ha vinto il Gruppo, con la "Gi" maiuscola!

Indietro