Un'altra sconfitta

18 ottobre 2016, Prima squadra

Niente di nuovo rispetto alle ultime uscite, con l'aggiunta di un gol preso (in contropiede) dopo un minuto, che scompagina i piani di mister Schiavon: attendere, ripartire! Poi offriamo un discreto primo tempo, con il solito possesso palla, un paio di occasioni, nuovo contropiede, 2-0 ... e finisce sostanzialmente lì.
Mister e gruppo dovranno ritrovare velocemente il bandolo della matassa ... e la piazza ci crede! Sì, perché siamo una squadra "costruita" per fare possesso palla, controllare le partite, sfruttare le (non molte) occasioni che ci creiamo, concedere poco.
Invece, nelle ultime partite, abbiamo concesso troppo, siamo passati in svantaggio, perdiamo fiducia, lasciamo sola la punta Guntri, ci scoraggiamo.
Urge una svolta, da domenica!
Per la cronaca, il Novazzano ha segnato con l'ariete Iaconis (doppietta), Martinelli e Pain (su rigore). Nostro gol della bandiera con Piscopo, su azione di calcio d'angolo.

Indietro