1-0 al Balerna: siamo ancora "vivi"

19 maggio 2018, Prima squadra

...il Balerna venuto alla Pineta certo non in gita scolastica, vista la determinazione messa in campo fino ai minuti di recupero. E noi tutta la partita con il cuore, con un "rubertiano" atteggiamento grintoso, ... con il desiderio di non mollare, di non darsi per vinti, insieme, tutti insieme sul campo, in panchina, nella "sartoriana zona tennica", persino sugli spalti a dir il vero piuttosto vuoti. Ma oramai siamo al "chi-c'è-c'è" e gli assenti stavolta hanno avuto torto!
La cronaca racconta dell'ennesimo euro_Edu-goal da trentacinque metri - portiere uccellato - dopo meno di dieci minuti. Poi solo concentrazione, cuore, grinta, tenacia, barricate, ripartenze, tensione ... e (finalmente) un po' di fortuna. Con alcuni grandi interventi di Trisco e belle ripartenze, spesso sull'asse Jonny-Piscopo. Ma ha vinto il gruppo, che si è dimostrato unitissimo e compattissimo.
E adesso siamo penultimi con il destino ancora nelle nostre mani, con un adrenalinico recupero contro il quasi salvo Vedeggio e poi con due scontri diretti da dentro-fuori, da su-giù, da "mi-o-ti" al cardiopalma!
Con la testa, con il cuore, forza tutti insieme!

Indietro